Grovigli di fascino reticolare

Una delle cose più affascinanti degli ultimi tempi e sicuramente la possibilità di visualizzare le informazioni in maniera assolutamente nuova: sia le informazioni traizionalmente legate allo spazio – GoogleMaps, per esempio – ma anche informazioni legate a un concetto di spazio più topologico che topografico – tipo Atlas Of Cyberspace.

Per tutti gli appassionati di queste forme di visualizzazione, consiglio vivamente di dare un’occhiata aVisualcomplexity.com.

Conseguenza naturale della ricerca sulle dinamiche di diffusione delle informazioni nella blogosfera, tesi discussa presso la Parsons School of Design da Manuel Lima, lo scopo del sito è quello di raccogliere le immagini di progetti di visualizzazione di mappe complesse. Biologia, Social Network e Internet sono alcuni dei settori più interessati alla questione. Ma non sono gli unici.

Le reti complesse e quelle a invarianza di scala sono senza dubbio quelle che più colpiscono la fantasia e che stanno in questi ultimi tempi attirando l’interesse di vari studiosi, grazie anche all’ottima opera divulgativi di autori come Barabasi, Watts, Buchanan.

Consiglio vivamente di farci un giro, anche perchè per noi sempre online è un modo affascinante di affrontare la questione.

2 thoughts on “Grovigli di fascino reticolare

  1. The cakes there are especially recommended, for they are purely vegetarian as well as being
    delicious cakes, the main ingredients of which are chocolate, walnuts and raisins.

  2. Hello, i believe that i noticed you visited my site
    so i got here to return the prefer?.I’m trying to in finding things to improve my site!I guess its ok to make use of some of
    your ideas!!cheap nfl jerseys

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *