Cinematografo: Una boccata d’aria, Non sarai sola, io e Spotty

Settimana estremamente estiva quella dei film usciti il 7 luglio 2022. Una boccata d’aria (Alessio Lauria) riflette sull’amore/odio verso le proprie radici, siciliane in particolare, grazie all’interpretazione di Aldo (Baglio) del trio Giovanni e Giacomo. Non sarai sola (Goran Stolevsky) horror inquietante basato su storie di streghe che promette bene. Io e Spotty (Cosimo Gomez) […]

Oggetti immaginativi: DVD e Blu-ray portali dei mondi narrativi

Il 3 maggio 2022 UNIVIDEO, che rappresenta gli Editori Audiovisivi su media digitali (DVD, Blu-ray, 4K Ultra HD) e online (piattaforme di distribuzione digitale), ha presentato il suo rapporto annuale elaborato da GFK sull’andamento del settore nel 2021. Sulla base dei risultati delineati da questo rapporto, sono stato invitato dal presidente UNIVIDEO Pierluigi Bernasconi a […]

Lezione collettiva: dizionario mediologico della guerra in Ucraina

Il 30 marzo 2022 il mio corso di Sociologia dei media digitali (Università di Catania) ha ospitato una lezione collettiva dal titolo “Dizionario mediologico della guerra in Ucraina”. La lezione collettiva su piattaforma Microsoft Teams ha visto coinvolti 18 docenti e studiosi provenienti da 13 università diverse che hanno affrontato le caratteristiche comunicative della crisi […]

Meta autorizza discorsi d’odio contro la Russia: conseguenze sociologiche

La guerra in Ucraina sta modificando il panorama della comunicazione. Reuters è entrata in possesso di una email inviata da Facebook (ora Meta) ai suoi moderatori che suggerisce consentire discorsi d’odio contro i soldati russi derogando temporaneamente la propria hate speech policy (qui una rapida Sociologia dello Hate Speech). Saranno consentiti anche post che invitano […]

Dimostrazione dell’impossibilità di eliminare la DC

Scanzonatissimo è un film del 1963 con la regia di Dino Verde che attraverso la parodia delle più importanti trasmissioni televisive del periodo – Canzonissima, Carosello, Festival di Sanremo – fa una satira piuttosto divertente dei costumi e dei politici dell’epoca, grazie soprattutto alle capacità istrioniche del principale protagonista che è Alighiero Noschese, celebre showmen […]